36° Prato Abetone 9 Luglio 2017

Via Mino da Fiesole 20
59100, Prato
Tel.: 0574 583340   FAX 0574.514192   pratoabetone@email.it
07/05/2013, 00:18



Presentata-la-31°-Prato-Abetone


 Prato Abetone: Una storia iniziata 31 anni faNuovo start da Viale Piave e Village San Francesco il sabatoIncontro su Disagio e Disabilità (sabato 7 luglio) alle 18



Grandi novità per la 31° Prato Abetone classica del ciclismo amatoriale che tocca quattro provincie e due regioni. La manifestazione è nata per gioco 31 anni fa ed oggi è una delle corse più popolari in Italia. Il via domenica 8 luglio alle 7,30 con la nuova partenza dal viale Piave anzichè come nelle precedenti edizioni dal Piazzale Falcone e Borsellino. Meta finale come ogni anno piazza dell’Abetone. Alla presentazione ospite d’eccezione il campione olimpico della Maratona di Seul Gelindo Bordin come responsabile commerciale della Diadora, partner della competizione. Oltre alla presenza dei rappresentanti dell’associazione Dynamo Camp a cui verrà destinato parte del ricavo della corsa e la presenza dell’assessore allo sport della Provincia di Prato Antonio Napolitano e quello del Comune Matteo Grazzini. <<  Essere partner di questa manifestazione che mette insieme sport, turismo e beneficenza è per noi vanto – spiega Gelindo Bordin – è importante vivere il territorio perché solo in questa maniera si possono capire le varie esigenze di ogni città>>. La gara avrà due percorsi con quello classico di 72 km accanto alla Gran Fondo di 142 km col passaggio dal S. Pellegrino in Alpe. << E’ stato come rinnovare una grande classica – spiega Silvano Melani - adesso, la Prato-Abetone è diventata anche un simbolo dell’abbinamento sport-turismo, ed avrà anche eventi collaterali come il Village San Francesco il sabato 7 luglio dalle 9 alle 20 e un incontro dibattito dalle 18 sempre in San Francesco sul Disagio e la Disabilità. Oltre a un ricco pacco gara con l’olio della Fattoria di Morello e pasta party all’arrivo con la possibilità di utilizzare la funivia e salire sul monte Gomito per ammirare lo spettacolo degli appennini>>. << E’ un punto di riferimento per il progetto della Provincia di Prato “0574tempodisport”  – dice Napolitano – e ogni anno mette in moto nuove idee>>. << I cambiamenti sono sempre difficili – spiega Grazzini – ma in questo caso ho visto grande organizzazione e abbinare lo sport con temi fondamentali del sociale è veramente importante>>.  Pur con il suo percorso molto impegnativo ci sarà una classifica per le persone disabili che attraverso la loro passione riescono con la loro bicicletta ad essere protagonisti nelle salite che portano da Prato all’Abetone. << La Prato Abetone è una grande corsa e siamo riusciti a trovare un connubio con Dynamo Camp – dice Roberto Orlandini, direttore del camp italiano – la nostra mission è aiutare i bambini malati per dare anche a loro un sorriso attraverso lo sport>>. Le iscrizioni potranno essere fatte fino a sabato sera e il ritiro pacchi gara sarà organizzato nella sala ovale di Palazzo Banci Buonamici per far vivere il centro storico di Prato anche ai tanti ciclisti che provengono da altre città italiane e dall’estero.




1
Prato Abetone
Via Mino da Fiesole 20 59100 Prato Tel.: 0574 583340
pratoabetone@email.it
Create a website